BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA
Visualizzazione post con etichetta antropologia. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta antropologia. Mostra tutti i post

martedì 24 gennaio 2017

Riflessioni sugli analfabeti e imbecilli, specchio del nostro tempo

Come descrivere il livello culturale delle persone nel nostro tempo? Distingueranno le lettere e le parole, approssimativamente coglieranno la sintassi e fors’anche l’analisi logica, ma senza intenderne il senso portante, senza saperne memorizzare il succo e senza essere in grado di riportare i passaggi fondamentali.

martedì 27 settembre 2016

Decalogo del Perfetto Leghista

Capita quasi ogni volta, un esponente della Lega apre la bocca ed un senso di nausea e vomito pervade le menti ed i corpi delle persone normali.
Eppure questo fenomeno Leghista interessa il nostro paese da anni, da Bossi, poi finito sotto inchista perchè un Ladro a Maroni e poi adesso Salvini.
Ma ovunque queste persone aprono la bocca e gli danno fiato.
Certe volte si scusano dicendo che "abbaiano ma non mordono" come nel caso di Dolores Valandro, consigliere leghista di Padova.

Ma alla fine, come si diventa leghisti?
E' una malattia che man mano annichilisce le facoltà di pensiero?
Possiamo intervenire?

mercoledì 31 agosto 2016

Fertilityday.... nell'anno 2016 A.C.

Siamo serie, da sempre le donne devono fare figli, restare a casa, pulirla, cucinare e fare i piatti.
Sarebbe anche meglio non studiare troppo che, come diceva Gaston a Belle : "non è giusto che una donna legga, le vengono in testa strane idee e comincia a pensare".

Ovviamente la Famiglia è una cosa seria.
Fare figli dovrebbe essere una cosa seria.

martedì 19 luglio 2016

CIAO FEDE, CIAO STE'

Ogni tanto mi fermo a pensare. Solitamente penso in movimento, ma per alcuni avvenimenti mi devo sedere, restare un monento nel mio palazzo mentale, dove ho i ricordi, i valori, il mio vissuto.

In momenti come questi penso a Federico, Aldrovandi e Stefano, Cucchi, quelli che sono stati ammazzati da non si sa chi, quelli che hanno perso la vita per colpa loro, quelli che se la sono proprio andata a cercare.

lunedì 18 luglio 2016

QUANDO SI PERDE "SOLO" IL CANE

E' difficile spiegare a parole che, rumore fa il cuore quando si rompe,quando parti del suo essere spariscono per sempre, inghiottite dal dolore.
Ma è questo quello che si sente, quando il tuo cane ti lascia.

Per chi non ne ha è impossibile capirlo, non provate neanche a comprendere cosa si prova, perchè non lo potete immaginare.

venerdì 15 luglio 2016

Il profilo di un terrorista

Ieri a Nizza il trentunenne Mohamed Lahouaiej Bouhlel ha ucciso 84 persone investendole con un camion. L'attentatore aveva dei precedenti penali di criminalità comune, viene descritto come "poco religioso" e "taciturno", si stava separando dalla moglie e ancora non si conoscono le motivazioni del suo gesto.

mercoledì 13 luglio 2016

"Itagliano" medio: ridere delle stragi.

La notizia del disastro ferroviaro è più che mai avvilente, il pensiero si rivolge a tutte quelle persone che hanno perduto la vita per una mancanza di democrazia reale, in un paese lasciato alla meglio, dove si investe e dove non si investe, dove ci sono regioni di serie A e regioni di serie B.

Ma non stiamo parlando neanche di questo, non fra queste righe, stiamo parlando del disprezzo, che determite persone hanno dimostrato davanti al dolore altrui.

lunedì 11 luglio 2016

LA VITA DI UN SOCIOPATICO NARCISISTA

Crescere è una rottura di palle.
Dico veramente.

All'asilo pensi di poter guidare un esercito di macchine e mostri giocattolo, alle elementari credi di poter diventare uno scrittore famoso.
Alle medie ti scontri con la professoressa di italiano e storia, che ti dice che sei sconessa, e litighi anche con quella di arte: ovviamente di senti K.O. perchè  le sole materie bellissime ti odiano.

mercoledì 29 giugno 2016

Amati, Odiati : gli animali

Noi siamo animali teoricamente molto intelligenti, la specie dominante del nostro pianeta, con la capaictà reale di distruggerlo (come stiamo del resto facendo).

Sulla terra vivono, però, ben altri animali, oltre noi, diverse specie di mammiferi e poi rettili, insetti, vertebrati ed invertebrati, una moltitudine incredibile di vita.
Purtroppo l'idea che alcune vite valgano di meno è alla base della filosofia di milioni di persone.

giovedì 23 giugno 2016

CONFINI

Sono passati anni dalla maturità, troppi in un senso o nell'altro che sia.
Ricordi quelle giornate per tutta la vita, i ricordi di tutto il liceo, quello che eri.
Questa volta una delle tracce è proprio il titolo del mio ariticolo;forse sarei stata indecisa anche su Umbero Eco, ma ho già dato il mio omaggio al grande scrittore, quando purtroppo ci ha lasciti.

mercoledì 1 giugno 2016

Scegliere il cane. No, non a caso!

I cani vivono con l'uomo da sempre, ci erano utili quando andavamo a caccia, per procurarci da mangiare, quando dovevano badare alle greggi, quando dovevano difendere la casa.
Oggi, si sono aggiunti molti altri usi, i cani li mandiamo in guerra, negli ospedali, li affianchiamo a persone non vedenti, li addestriamo al salvataggio e al ritrovamento di persone scomparse.
Sfruttiamo le loro doti incredibili e cerchiamo di migliorarli sempre,perchè li amiamo, perchè ci servono.

domenica 22 maggio 2016

Leggere è per noiosi

Dal cellulare si può fare tutto, la televisione ci dice che cosa succede, che musica ascoltare e dubbi scrittori vanno in televisione per sponsorizzare letteratura Harmony, di alto spessore.
La vita è talmente difficile, che non possiamo anche leggere, annoiarci, impensierirci, restarci male.

venerdì 20 maggio 2016

LA MUSICA E' MORTA!!! NO, SEI SORDO.

Voi ascoltate la musica in macchina?
Io ascolto sempre musica, ma in macchina, è veramente un cult.
Il dramma è decidere la stazione radio.
Se amate Dio c'è la Maria (ma non quella che fumiamo)
Se amate il Pop, allora siete su RDS, giusto?

domenica 24 aprile 2016

NON VOGLIO RASSEGNARMI

Un referendum contro le trivelle dove in pochi hanno votato, dove in pochi si sono presi la briga di esistere.
Il fiume Polcevera che si tinge di nero, riversando in mare il petrolio, rovinando una Genova grintosa piena di grandi artisti italiani, uno fra tutti Faber.
Il giorno della terra, ricordato tra omertà e consumismo.

sabato 26 marzo 2016

Un Tranquillo week di Paura

Sembra che ci siano le vacanze!!
Le scuole sono chiuse, molti fanno il ponte e si divertono in località esotiche.
Natale con i tuoi, Ma Pasqua con chi vuoi!
Scampagnate, domeniche sante alle porte dei vescovi, colombe che volano ed altre che si mangiano.

Io Ascolto gli Artic Monkey.
Gioco con il mio cane.
Mi vesto, pantaloni maglietta e camicia, le solite etnies ai piedi e vado, camminando fra i pensieri.

domenica 20 marzo 2016

Religiosamente Scorretti

Nel mondo ci sono tante religioni, dove nasci, te ne guadagni una, e se per gli uomini va discretamente, per le donne, tranquille non c'è mai nulla di guadagnato.
Da quando sono nate le religioni hanno diviso il mondo ed hanno portato a tante, tantissimi guerre; tutte nobili, certo, tutte per portare valori ed usi a chi ne era sprovvisto.

giovedì 17 marzo 2016

I social salveranno l'Italia?

Sembra ieri quando sulla notizia di una nuova tassa o sull’aumento di una tariffa ci si confrontava al mercato, al bar, al circolo. Adesso tutto è affidato ai social. Nascono gruppi su facebook come i funghi. Su tutti gli aspetti della vita: lavoro, politica, attualità, costumi sessuali etc.

martedì 1 marzo 2016

Questioni di Crudeltà

Facilmente sentiamo parlare di donne vittime, donne picchiate ed uccise dai loro mariti, dai loro fidanzati, dai loro ammiratori. Sembra qualcosa di ordinario, inarrestabile come una valanga.
Ogni anno se ne discute, perchè ogni anno sono tante le donne che subiscono questi uomini.
Donne, che sono brave persone, madri amorevoli, sorelle, letteralmente amate da tutti.
Dopo che si leggono e si vedono ai Tg nazionali questi fatti di cronaca, si diventa femministe quasi per forza; se non lo diventi significa che non sei empatica.

domenica 21 febbraio 2016

Roma, not Rome

Sono Romana, non di adozione, lo sono per diritto di nascita. Mio padre è romano, come suo padre e suo padre prima di lui.
Amo Roma, come un film di Tarantino e come si assapora la nostalgia di quelli di Eric Rohmer.
Mi ci muovo dentro che ancora non camminavo, io dentro la culla e poi sul passeggino, in bici, in moto, poi in macchina e sui mezzi pubblici.
Io a Termini, io al Pigneto, io sull'Aurelia, io il due novembre sul monumento ad Ostia, dedicato a Pasolini e poi una monetina a Fontana di Trevi.

sabato 13 febbraio 2016

Eroine, Amore, Donne

"Mamma mi racconti una storia?"
Una frase del tutto innocente che, segna la condanna della povera bambina, ignara che, le storie sono figlie del loro tempo crederà che nel 2015 si possa ancora ricevere il bacio del vero amore.
Se poi ci concediamo il lusso di diventare appassionati della Disney tutto suonerà molto sinistro, ma non subito; da adulti.
Bianca Neve si sgolava ad un pozzo, cercando il suo amore perduto, lei povera principessa, serva in casa sua, amorevole, servizievole, nauseante.
Cenerentola vestiva dei topi, per non cedere alla sua vita da "donna alla pari".