BENVENUTI SU FREE-ITALIA

sabato 28 marzo 2015

Il dramma della nostra epoca è che la stupidità si è messa a pensare....



Un fiore per le vittime della malvagità.


Quando il degrado, il menefreghismo, i propri interessi, leggerezza, arrivano al punto di non guardare e rispettare più la sicurezza significa che siamo arrivati al fondo.
Tutto si basa sul risparmiare e guadagnare..guadagnare  e risparmiare sulla pelle degli altri...la cosa più grave è l'assoluto cinico disinteresse nel mettere a rischio le vite degli altri...
Quando si era seri...e non solo l' Italia...i piloti erano sottoposti a controlli severissimi...poi nacquero le compagnie Low Cost....viaggi a poco....si...su qualcosa però devono risparmiare...anzi su molte cose...Le grandi compagnie iniziano a subire il contraccolpo...e tutti scendiamo sempre più in basso..

I piloni dei viadotti cedono....si lavora al risparmio, controlli finti o pilotati verso il non vedere.

Persino nel piccolo si gioca a fregare....negozianti con merce scaduta e smerciata tranquillamente, le catene dei Fast Food,,,ed i loro prodotti sintetici....

Non credo più alla serietà di nessuno, nè al rispetto di tutte le norme di sicurezza.. inclusi i grandi centri commerciali, le multisale,,, il pensiero è sempre lo stesso...si fà la morte del topo....perchè niente mi garantisce che tutte le norme di sicurezza siano state rispettate e non giocato al risparmio..nessuno.. nemmeno.i corruttori ed i corrotti mi convincerebbero del contrario.
Siamo in balia di grande ignoranza...la meritocrazia è una favola, l'importante è avere le mani in pasta, politica, mafia, camorra..insomma più l'ambiente è lercio e più hai possibilità di far carriera, non importa se sei stupido, incolto, impreparato...
Chi può se ne va, fuori sicuramente avrà più fortuna di veder riconosciute le proprie capacità, la propria intelligenza, cultura...ma devi proprio eccellere..in Italia no l'eccellenza considerata è un'altra.

Lascio agli altri tutte le disquisizioni tecniche, non è il mio mestiere fare giornalismo ma mi sento di dire quello che più che mai diventa un mio assoluto convincimento...stiamo regredendo con una velocità incredibile, abbiamo guadagnato in ignoranza e superficialità, ogni notizia nasce e muore nel giro di niente, ma si spregano frasi che sembrano vuoti slogan...Si sentono commenti e similitudini da far accapponare la pelle,,,Così non va....

Riccarda Balla


BUONGIORNO DAL DIRETTORE GERD

..Già...perché per credere nelle proprie parole prima bisogna credere davvero in se stessi , già perché avere un cuore che guarda alle cose realmente fa star male molte volte , già perché il silenzio non è più dolce sentire ma rumoroso ripercorrere sensazioni ,accadimenti per cui molte volte risposta non c'è... già perché dobbiamo riuscire a perdonare noi stessi prima.. si, a perdonarci, per tutte le volte che c'è lo abbiamo messo questo cuore e per tutte le volte che abbiamo concesso al mondo di ferircelo gratuitamente...già perché dobbiamo essere grati anche a soprattutto ai momenti no che ci hanno permesso di diventare un grande ,meraviglioso , colorato, unico : SI!
SI alla vita!, SI all'amore!, SI all'amicizia!, SI alla condivisione!, SI alle piccole cose!, SI alla voglia di lottare!, SI ai nostri sogni!, SI alla sete di conoscenza!, SI alla sensibilità!, SI all'arte!, SI alla creatività! SI alla musica!, SI ai viaggi che allargano la mente!, SI alla tolleranza! SI all'accettazione delle splendide diversità! SI a noi stessi!!!!
Buona giornata

venerdì 27 marzo 2015

A GRILLO PIACE GIOCARE CON LE SIMILITUDINI RENZI-Lubitz, A NOI PIACE LA VERA STORIA

FORSE NESSUNO SA CHE BEPPE GRILLO E' STATO CONDANNATO PER OMICIDIO COLPOSO PLURIMO. LA FIGLIA DELLE VITTIME: GRILLO NON SI E' MAI SCUSATO, HA SEMPRE RIFIUTATO DI INCONTRARMI PER DIRMI IN FACCIA COME ERANO ANDATE VERAMENTE LE COSE. QUESTA VICENDA GRILLO L'HA SEMPRE RACCONTATA A MODO SUO. 
ECCO LA STORIA VERA RICOSTRUITA ATTRAVERSO GLI ATTI DEL PROCESSO, LE FOTO E LE PAROLE DELLA FIGLIA DELLE VITTIME.

Cala il fatturato, alla faccia della ripresa

È da qualche settimana che si parla con insistenza di ripresa in Europa e anche in Italia. I dati di tutti i settori e i sondaggi sulle aspettative di imprese e consumatori segnalano che il tasso di crescita del Prodotto interno lordo (Pil) del primo trimestre del 2015, che sarà pubblicato a maggio, confermerà il dato positivo di fine anno. È molto probabile che la ripresa sia cominciata nella seconda metà del 2014.

Grillo gioca con Renzi-Lubitz. Non fa ridere, VERGOGNA

Matteo Renzi che fa capolino dall’aereo della Germanwings. E che sorride malizioso facendo una specie di occhiolino. Beppe Grillo lo vede e lo racconta così: Renzi come Andreas Lubitz, il pilota che quell’aereo lo ha veramente fatto schiantare, uccidendo se stesso e altre 149 persone.

GUERRA ALLA CORRUZIONE? ’ LA SOLITA PARATA

Dopo averne ascoltate tante, per giorni e giorni, anche il cuore più arido può farsi vincere dal desiderio (dal capriccio?) di narrare una storia.

Ecco Le compagnie aeree più sicure del mondo

Il tragico incidente dell’Airbus A320 della Germanwings riaccende inevitabilmente i riflettori sul tema della sicurezza area. Il portale AirlineRatings.com, in particolare, si occupa di redigere vere e proprie pagelle delle compagnie aeree in servizio, assegnando ad ognuna di loro un punteggio da zero a sette per la sicurezza. E ogni anno pubblica una sorta di classifica delle più affidabili e delle meno affidabili.

giovedì 26 marzo 2015

LO STRANO INCIDENTE DEL VOLO GERMANWINGS 4U9525

In questa giornata ancora segnata dal dolore per la perdita di 150 vite umane in un incidente aereo drammatico, senza voler in alcun modo dare risposte che non siamo in grado di offrire, e rispettando nella massima misura possibile il lavoro della commissione al lavoro per stabilire le causa dell’incidente del volo Germanwings 4U9525, volgiamo offrire ai nostri lettori la nostra chiave di lettura sull’incidente occorso ieri sulle alpi francesi.